Tutto l'antico in seme
tutto il futuro in sogno
stan nel presente insieme
 
bel sol
per un mondo migliore
E=mc²

La terra è sempre in cielo

nell'attimo in cui

ogni fuoco arde

bruciando scorie lasciate

Dalla Grande Coppia, la Luce, la Vita, l'Energia delle Stelle

QUEL CHE ANCHE TU PUOI PER UN MONDO MIGLIORE

Lucciole……certo

Certo è difficile orientarsi in questo guazzabuglio di certezze incerte, o incerte chiarità intraviste. Ognuno qualcosa intuisce, piccole scintille, certo…ma come legarle insieme, per farne un lume che rischiari le aeree strade? Con quale rete, imbrigliare questi piccoli fuochi che vaganti volano dentro l’interiorità di ognuno?

  • Mai come oggi le intuizioni, le idee, sono profuse, sparse dal forte vento della nuova grande primavera umana. Semi d’ogni genere, buoni e meno buoni, germogliano abbondanti nell’humus della cultura umana. Dunque mai come oggi c’e bisogno di conoscere. Il desiderio di conoscenza è una necessità come il pane da parte di ognuno, per curare questo immenso patrimonio chiamato Vita e sapersi orientare, per fare in modo che le nostre azioni individuali concorrano armoniche come una vasta musica coerente che migliori il mondo e la vita di tutti. Ogni vivente ha dato e da il proprio contributo perché la vita è collaborazione é partecipazione e le scelte operative non possono più essere espresse da una o poche persone.

Mai come oggi il mondo e un tutt’uno, una grande famiglia in comunione in collaborazione interdipendente.

Tutta insieme si salva se sa muoversi verso una simbiosi attiva e creativa . Tutta insieme si danna se si muove divisa e si condanna al sempre peggio.

La terra viva, ci ha partoriti con la magia della sua attività sottile, dolce, tenace, forte, a volte violenta, ma straordinaria, vincente, evolvendo specie sempre più complesse e più efficaci e numerose, sempre mentalmente più sottili, fino a noi portatori della sua-nostra coscienza, rendendoci consapevoli della totale dipendenza da lei e dal suo intimo modo d’essere. Ci ha edotti su come è, e come sarà possibile la continuazione di questo nostro simbiotico rapporto magicologico con lei e l’intero universo.

Perciò…Alexander Langer nel 1992 aveva introdotto il suo" Vie di pace-Frieden schlleBen", rapporto dall'Europa, con queste parole:

PIU’ LENTI,

        PIU’ PROFONDI,

        PIU’ DOLCI,

"La conversione ecologica -disse- potrà affermarsi solo se apparirà socialmente desiderabile".

La nostra civiltà ha bisogno di “disarmare” e di “digiunare” altrimenti rompe ogni equilibrio ed impedisce ogni possibile giustizia e sviluppo durevole.

Il pretenzioso motto olimpico del “citius, altius, fortius”(sempre più veloci, più in alto, più forti), che contiene la quintessenza della nostra cultura della competizione, dovrà urgentemente convertirsi in un più modesto, ma più vitale “lentius, suavius, profundius” (più lenti, più dolci, più in profondità).

 

   Tratto da “energia e democrazia”di Enrico Turrini

Leggi "il sole, un invito alla condivisione"

 

LA MISTIFICAZIONE CONSUMISTICA

 

La costruzione teorica, l’ideologia, non cessa di ripeterci che il consumatore è il coronamento e destinatario finale di ogni bene e di ogni servizio e che tutto è fatto per accontentarlo e servirlo sempre meglio. Ma nella pratica si sa che il consumatore dagli strateghi del mercato è considerato bestia da ingrasso e da macello non meno che degli animali nelle stalle industriali: altrettanto prevedibile e manovrabile, altrettanto facile da nutrire e da mungere. E che i suoi gusti e le sue preferenze possono essere indotti e pilotati dalla persuasione pubblicitaria, e che in ogni caso obbediscono a leggi dominate dal denaro e dalla convenienza, non da scelte ideali e di valore. Una società di schiavi spesso inconsci, che si trova in una situazione simile a quella dei drogati che hanno bisogno di aumentare la “dose” per continuare a vivere.

 

Consumi ed inquinamento: due realta' inscindibili

Una società che non si preoccupa di ridurre a "rifiuti" uomini e popoli senza voce,come può darsi pensiero dei rifiuti domestici ed industriali che sono alla base stessa della sua esistenza?

Leggi "Consumi ed inquinamento"

 

Scarica il libro

La terra e' sempre in cielo (c) 1985 Luigi Magnini

pdf.png     La terra e' sempre in cielo (in formato pdf) 

 

 

Lincenza d'uso

Creative Commons License
La terra è sempre in cielo by Luigi Magnini (Falcor) is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.belsol.it.

 

 

 

 

Poesie

 

La verità non è contradittoria ma comprende in se tutti gli aspetti relativi contemporaneamente.


L'amante

 

Il cielo è appena nato

       nell'istante presente

eppure è vissuto da sempre

 

la sua veneranda vecchiaia

        è pari al suo primo vagito

 

la sua trama

     è fatta di punti luminosi di stelle

di mondi infiniti di vita

 

ma in lui     

     non è mai esistita fatica

in questo suo eterno fare e rifare

 

per questo a guardarlo

      limpida sorge la gioia

per questo suo vivo giocare

 

per ogni puntino di stella

      che è viva

e pulsando ammicca un richiamo all'umano

      d'intorno è intenso il blu mare profondo di senso

e l'umano affascinato da questo tessuto infuocato

      è l'amante appasionato ideale

che cerca in se stesso l'eguale

 

                                    Falcor

 

Scarica il libro

pdf.png     le poesie di falcor (in formato pdf)

 

Lincenza d'uso

Creative Commons License
La terra è sempre in cielo by Luigi Magnini (Falcor) is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.belsol.it.

 
Maso Rosta 1 - 38049 Altopiano della Vigolana (TN) Italy - Tel. 339 5619529 e 328 7691395 - belsol.energia@virgilio.it
Online dal 2001 (c) Bel Sol | P.IVA IT 01661150225 | Privacy: questo sito non fa uso di cookie | fb g+
webtonic.it