Tutto l'antico in seme
tutto il futuro in sogno
stan nel presente insieme
 
bel sol
per un mondo migliore
E=mc²

La terra è sempre in cielo

nell'attimo in cui

ogni fuoco arde

bruciando scorie lasciate

Incentivi 2013

 

 

Dal contributo in conto capitale, al Conto Energia: 

La Provincia Autonoma di Trento, dopo tre o quattro anni di nervosa collaborazione con noi, nel 1999 "finalmente", approva la modifica alla legge 14 in materia di contributi per l'energia, specificatamente quella fotovoltaica, rendendo possibile un contributo spesa in conto capitale del 70%. 
Con Enel, l'accordo per la connessione alla rete ancora non eravamo riusciti a trovarlo ma ci sembrava più vicino che in passato.

Nel 2000  infatti, il 14 agosto mettiamo in connessione il primo impianto d'Italia per privati 
(un 20 kwp a Monclassico, Officina Largaiolli, Val di Sole).

Nel 2001 parte il programma nazionale denominato "10.000 Tetti Fotovoltaici" gestito dal Ministero dell'Ambiente e dalle Regioni che poi è stato promulgato sulla gazzetta ufficiale n. 181 del 5/8/2005 nel programma denominato "Conto Energia".

Si è passati dal contributo del 70%, ad un sistema di tariffe incentivanti sull'energia elettrica prodotta tramite gli impianti solari fotovoltaici.

Nel febbraio del 2006 con un nuovo decreto Ministeriale si è voluto riparare al grave limite alle domande imposto dal primo decreto.

Nel febbraio del 2007, finalmente un nuovo decreto ha liberalizzato completamente la realizzazione di impianti fotovoltaici e diversificato le tariffe in funzione della potenza degli impianti e del livello di armonizzazione architettonica.

 

Richiesta concessione tariffe

 

Le persone fisiche e giuridiche, nonché i soggetti pubblici e condomini di unità abitative e/o di edifici che siano interessati all'incentivazione del fotovoltaico, individui come soggetti responsabili nel DM 19 febbraio 2007, devono far pervenire al GSE - entro 15 giorni dalla data di entrata in esercizio dell'impianto, pena la decadenza dall'ammissibilità alle tariffe incentivanti - l'apposita richiesta di concessione della tariffa pertinente.

 

Conto Energia nello specifico e Tariffe riconosciute per il 2012

 

Il Conto Energia è il programma che incentiva in conto esercizio l'energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici connessi alla rete elettrica.

 

Questo sistema di incentivazione è stato introdotto in Italia nel 2005, con il Decreto Ministeriale del 28 luglio 2005 (Primo Conto Energia) ed è attualmente regolato dal Decreto Ministeriale del 05 maggio 2011 (Quarto conto energia). Il Quarto Conto Energia si applica agli impianti che entrano in esercizio in data successiva al 31 maggio 2011 e sino al 31 dicembre 2016.

 

Il meccanismo di incentivazione consiste nell’erogazione di una tariffa incentivante proporzionale all’energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici con potenza minima di 1 kW collegati alla rete elettrica. La tariffa incentivante, differenziata a seconda della potenza e della tipologia dell’impianto, è riconosciuta per un periodo di 20 anni

 

Per impianti che entrano in esercizio entro il 31 dicembre 2012, il meccanismo di incentivazione prevede la remunerazione della totalità dell’energia elettrica prodotta e la possibilità di valorizzare l’energia elettrica immessa nella rete elettrica attraverso lo Scambio sul Posto, il  Ritiro dedicato  o la vendita  attraverso il Mercato elettrico.

A decorrere dal primo semestre 2013 le tariffe incentivanti assumeranno valore onnicomprensivo sull’energia immessa nella rete elettrica. Sulla quota di energia autoconsumata sarà attribuita una tariffa specifica.

 

Possono beneficiare del Conto Energia le persone fisiche, le persone giuridiche, i soggetti pubblici, gli enti non commerciali e i condomini di unità abitative e/o di edifici.

 

Tabella 3 – Tariffe incentivanti fotovoltaico per il 2012

 

Da 1 a 3   kw         0,274 euro più il 10% se materiale europeo

Da 3 a 20 kw         0,247 euro più il 10% se materiale europeo

Da 20 a 200 kw     0,233 euro più il 10% se materiale europeo

 
Maso Rosta 1 - 38049 Altopiano della Vigolana (TN) Italy - Tel. 339 5619529 e 328 7691395 - belsol.energia@virgilio.it
Online dal 2001 (c) Bel Sol | P.IVA IT 01661150225 | Privacy: questo sito non fa uso di cookie | fb g+
webtonic.it